...

Il segretario/direttore del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo Vito Bonanno rende noto che sono state avviate le procedure per l'attuazione del "Programma Legalità 2020" che prevede un investimento di 100mila euro "per il recupero e la valorizzazione dei beni confiscati alla mafia" e di 17mila euro "per la realizzazione di interventi educativi e formativi per la promozione della cultura della legalità, della trasparenza e della buona amministrazione".


...

"Il rischio è che lo Stato, e con lui l’intera comunità nazionale, perda la sfida lanciata alla mafia da Pio La Torre e Virginio Rognoni con la legge che porta il loro nome: i numeri sono impietosi e parlano di un tasso altissimo di mortalità delle aziende confiscate e una percentuale ancora insufficiente di riuso dei beni immobili confiscati”.