SEI IN > VIVERE TRAPANI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Insediate le consulte comunali delle associazioni e per la pace

2' di lettura
22

Si sono formalmente insediate il 21 Maggio 2024 la “Consulta delle Associazioni” e la “Consulta Comunale per la Pace e la Cooperazione, la solidarietà internazionale e la promozione dei diritti umani” del comune di Trapani, alla presenza del Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e dell’Assessore Giuseppe Virzì.

La consulta delle associazioni svolge funzioni propositive e consultive ed opera sulle seguenti linee di intervento:

  • Politiche sociali
  • Pari Opportunità
  • Diritti Umani e Cooperazione Internazionale
  • Prevenzione e Salute
  • Istruzione e formazione
  • Arte e Cultura
  • Ecologia, Tutela e Salvaguardia dell’Ambiente
  • Promozione del territorio e sviluppo economico
  • Sport e tempo libero
  • Protezione Civile
  • Politiche giovanili

Durante la prima seduta é stato nominato il Direttivo che, a sua volta, ha eletto il Presidente Salvatore Mazzeo (Presidente Croce Rossa Italiana Trapani) e la vice Presidente Bonfiglio Rosaria (Presidente Assne Azione X). Nei prossimi giorni sarà pianificata l’attività della Consulta che avvierà i lavori di programmazione da proporre all’Amministrazione Comunale per quanto di competenza.

La Consulta Comunale per la Pace e la Cooperazione, la solidarietà internazionale e la promozione dei diritti umani, si è insediata a seguire, dopo un primo piacevolissimo e pragmatico confronto si sono individuati e nominati il Presidente e il Vicepresidente. La scelta è ricaduta rispettivamente su Mario Fontana, Presidente dell'associazione Sostieni Ucraina e Lea Basiricó, rappresentante della Cooperativa Sociale Badia Grande. Gli stessi verranno coadiuvati dal giovane Antonino Calvino della associazione "Comitato per la difesa della Costituzione".

L’obiettivo principale e di partenza di questo organo consultivo, è quello di essere uno strumento attraverso il quale tutte le buone prassi o iniziative già poste in essere egregiamente dai singoli componenti della Consulta, possano convergere in un'unica voce, un'unica azione più forte e condivisa. Puntiamo, dice il presidente, a promuovere insieme, attraverso un cammino comune, la cultura della Pace e della solidarietà umana; a promuovere un confronto ed una collaborazione generativa tra le diverse componenti del nostro territorio che già quotidianamente trattano questi temi; a rendere la città che abitiamo sempre più accogliente e snodo fondamentale per l'incontro tra le diversità umane, sociali e religiose.

“Siamo soddisfatti dichiarano -il Sindaco Giacomo Tranchida e l'Assessore delegato Giuseppe Virzì -dell'insediamento delle due consulte e della nomina dei rispettivi Presidenti e Vicepresidenti e nel caso della consulta delle associazioni del direttivo costituito, a loro va la nostra gratitudine e l'augurio per la realizzazione concreta di azioni che possano portare beneficio alla nostra comunità secondo quelli che sono i fini descritti nei rispettivi regolamenti delle stesse consulte che rappresentano gli strumenti per la partecipazione attiva e consapevole alla vita amministrativa della nostra città”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2024 alle 16:34 sul giornale del 27 maggio 2024 - 22 letture






qrcode