Marsala Volley, arriva la californiana Akuabata Okenwa

3' di lettura 19/06/2021 - Rinforzo nel ruolo di opposto per la Sigel Marsala del nuovo corso Delmati! Akuabata Felisa Okenwa, opposto californiana alla primissima esperienza europea, giocherà in maglia Sigel nella prossima imminente stagione agonistica di serie A2.

La pallavolista "a stelle e a strisce" proviene dal mondo dei College e nell'ultima stagione ha militato nell'UAlbany, team di volley dello Stato di New York. Oltre alla tecnica e alla scaltrezza nelle singole giocate, le altre peculiarità dell’opposto di mano destra sono una struttura fisica imponente, l'elevazione e infine l'atletismo. Con il palleggiatore Chiara Scacchetti andrà a formare una diagonale d'attacco ricca di contenuti tecnici e potenzialmente pericolosa per i sestetti avversari. Akuabata Felisa Okenwa, 23 anni da compiere a luglio, è così la sesta giocatrice ad approdare a Marsala dagli States nella storia di questo club dopo che altre cinque sue connazionali e nell'ordine Dominique Olowolafe, Rebecca Perry, Courtney Rose Schwan, Kendra Dahlke e Lauryn Elai Gillis avevano a loro tempo compiuto lo stesso passo della giovane californiana.

Akuabata Felisa Okenwa nata il 22 luglio 1998 a Canyon Country, Santa Clarita, in California, è alta 190 cm. All'inizio di carriera, nel 2015 inizia nel ruolo di centrale nell'UAlbany, per poi cambiare ruolo nel 2017 dove gioca 25 match su 26 e risulta in testa alle classifiche di rendimento della sua squadra, questa volta da opposta. Nel 2018 viene nominata nella squadra ideale della Conference, giocando 26 match e risultando la migliore realizzatrice della sua squadra e quarta della Conference. Nel 2019 e nel 2020 prosegue nell'UAlbany. Si fa notare sin da subito perché miglior realizzatrice. In più è nominata più volte giocatrice della settimana della America East Conference e inclusa nella squadra ideale del torneo.

Le prime parole di Akuabata Felisa Okenwa: "Ho scelto di venire in Italia perchè è un Paese straordinario e bellissimo. Molte delle più forti giocatrici di pallavolo hanno giocato o giocano in Italia. In questa nuova avventura spero di aiutare la mia squadra a raggiungere i traguardi immaginati. Non vedo l’ora di essere supportata dai tifosi di Marsala, dei quali ho sentito parlare molto bene. Sono impaziente di cominciare a lavorare con la squadra per fare insieme cose straordinarie!"

Di lei sappiamo che fuori dal volley la propria aspirazione è quella di specializzarsi in biologia umana. Inoltre è da considerare che, come altre giovani colleghe americane, non è riuscita a dire di no al fascino del Bel Paese e che preparandosi ad una lunga stagione di A2 in Italia arriva per accrescere il suo talento che, consegnato alle sapienti cure dello staff tecnico azzurro, potrebbe non fare altro che crescere esponenzialmente. L'Italia nel suo destino. Un anno fa nella sessione del mercato estivo la statunitense era stata annunciata come nuova giocatrice del Cuore di Mamma Cutrofiano, squadra di seconda serie nazionale, per poi non esordire mai nella A2 italiana, ma prendendo parte inizialmente alla preparazione atletica delle salentine. Un anno più tardi, la chiamata di coach Delmati e della Sigel le hanno riaperto la possibilità di venire finalmente a giocare in Europa. Ti giunga il benvenuto da parte della famiglia del Marsala Volley, Akuabata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2021 alle 12:59 sul giornale del 21 giugno 2021 - 142 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, comunicato stampa, Marsala Volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7ML





logoEV