Ricordate le vittime del bombardamento del '43

1' di lettura 06/04/2021 - Bandiera granata rosso sangue della Città a mezz’asta, in omaggio ed a memoria delle vittime civili e militari del bombardamento che il 6 aprile 1943 duramente colpì il centro storico di Trapani.

Martedì mattina alle 11, d’intesa con l’Associazione nazionale Vittime Civili di Guerra, in via XXX Gennaio presso il monumento dedicato, nel rispetto delle misure anti contagio CV 19, alla presenza delle Autorità civili e militari, una breve e sobria cerimonia di preghiera con deposizione della corona d’alloro da parte del Sindaco Giacomo Tranchida.

“Custodi del passato – nel suo intervento il Sindaco Tranchida ha reso omaggio alla memoria delle vittime – ma cultori del futuro – aggiungendo l’esortazione alle nuove generazioni trapanesi quale comunità di Pace – anche a fronte della nuova guerra pandemica, uniti e solidali, ognuno per la propria parte, in vista di una nuova primavera. Trapani resusciterà con la forza, la generosità e l’ingegno laborioso di cui è stata testimone e protagonista nei secoli”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2021 alle 16:47 sul giornale del 07 aprile 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Trapani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWdP