Neonato lanciato dalla finestra, arrestata la madre

1' di lettura 07/11/2020 - È stata arrestata con l'accusa di omicidio volontario la madre del neonato trovato col cranio fracassato venerdì nel cortile di un condominio, a Trapani. La 17enne l'avrebbe lanciato dalla finestra subito dopo il parto

La ragazza, ancora ricoverata nel reparto di ginecologia dell’ospedale Sant’Antonino Abate di Trapani, è stata dichiarata in arresto al termine di un lungo interrogatorio nel corso del quale ha ricostruito quanto accaduto. Dopo aver dato alla luce il figlio in casa lo ha messo in un sacco di plastica e l'ha gettato dalla finestra. La minorenne ha detto di aver nascosto la gravidanza ai genitori.

Al vaglio degli inquirenti la posizione della madre della giovane e della collaboratrice domestica che si trovavano entrambe in casa al momento del parto. Le due donne hanno sostenuto di non essersi accorte di nulla.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2020 alle 11:53 sul giornale del 09 novembre 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bBaf